Strategia di Trading Forex: La combinazione RSI, Stochastic Oscillator e SMA

Imparerai a conoscere i seguenti concetti:
Relative Strength Index;
– Oscillatore stocastico completa;
SMA;
– Combinazione dei tre.

L’attuale articolo vi farà conoscere con un altro sistema di negoziazione utile e affidabile che si basa sulla combinazione di un semplice movimento nella media dell’oscillatore stocastico e del Relative Strength Index.

Quest’ultimo utilizza la protezione stop-loss, garantendo al tempo stesso profitti alti con la produzione di segnali di ingresso precisi.

E’ meglio praticarla su un arco di tempo giornaliero per limitare gli effetti della whipsaws, e può essere utilizzata con una qualsiasi valuta a croce.

Si compone di tre indicatori

– Un periodo 150 di media mobile semplice;
– 3 periodi di Relative Strength Index con i livelli di ipercomprato e ipervenduto rispettivamente a 70-80 e 30-20;
– Un oscillatore stocastico completo con impostazioni 6, 3, 3 con complessivamente le stesse aree di ipervenduto e ipercomprato.

La prima condizione che deve essere soddisfatta è che il 150 SMA deve essere sotto l’azione dei prezzi, manifestando così un trend toro. Una volta che il Relative Strength Index scende nella zona di ipervenduto, cercate un crossover toro delle linee stocastiche, mentre sono all’interno della loro zona di ipervenduto (in pratica è necessario un trend toro con entrambi gli indicatori che mostrano il mercato ipervenduto e con la visualizzazione stocastica in una inversione toro).

Viceversa, un segnale di entrata breve viene generata quando il 150 SMA è sopra l’azione di prezzo, indicando una tendenza orso, RSI e Stochastic nella zona overbought.

Stop-loss, target di profitto

Abbiamo detto che questa strategia offre un alto grado di protezione del capitale, perché pone uno stop-loss al livello più basso.
Per quanto riguarda l’obiettivo di profitto, come al solito, è possibile utilizzare un obiettivo di profitto fisso in cui è possibile uscire dalla tua posizione, oppure si può scalare proteggendolo con un trailing stop.
Un segnale di uscita viene generato quando lo stocastico raggiunge il livello opposto di ipercomprato/ipervenduto (ipercomprato con una posizione lunga e viceversa).

A quel punto è possibile uscire e utilizzare un trailing stop, o mantenere l’intera posizione.

Il trailing stop viene generalmente collocato al di sotto del minimo della barra precedente di un trend toro, o al di sopra del massimo della barra precedente in un trend ribassista.

Fonte: IlForexTrading