Organizzazione eventi: tipologie e approfondimenti - Events365
34
post-template-default,single,single-post,postid-34,single-format-standard,qode-social-login-1.0,qode-restaurant-1.0,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,boxed,select-theme-ver-4.5,,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive
organizzazione eventi

Organizzazione eventi: tipologie e approfondimenti

L’organizzazione eventi a Roma è un settore in continua crescita che si sta radicando sempre più nelle moderne tecniche di comunicazione.

Rientrano nel concetto di eventi:

  • Meetings;
  • Incentives;
  • Conferences;
  • Exhibitions.

In italiano: riunioni, tour promozionali, conferenze ed esposizioni), il cui acronimo è MICE, sigla con cui solitamente si parla di organizzazione eventi.

Oggi l’evento è una vera e propria “leva” che consente di attirare molte più persone rispetto alle tecniche di comunicazione tradizionali, favorendo la creazione di un’esperienza positiva nel consumatore, che automaticamente è portato a ricordare l’evento, soprattutto se questo è ben riuscito, e, eventualmente comprare il prodotto pubblicizzato.

Un party organizzato in occasione del lancio promozionale di un prodotto è solo una delle varie possibilità dell’occasione in cui organizzare eventi.

Migliore è l’organizzazione alla base di un qualsiasi evento, migliore saranno le capacità comunicative di quest’ultimo.

È proprio per questo che sempre più persone ormai si rivolgono ad agenzie specializzate; in questo modo qualsiasi aspetto viene curato nei minimi dettagli. È possibile organizzare diverse tipologie di eventi, ognuno con una sua particolare finalità.

Esistono principalmente due tipologie di eventi dove la prima scrematura che viene fatta è il pubblico a cui sono rivolti:

  • Eventi rivolti a un pubblico interno;
  • Eventi rivolti a un pubblico esterno.

Eventi rivolti a un pubblico interno

Sono particolarmente utilizzati all’interno di grandi aziende fornendo una modo per comunicare in tempo reale con tutto il personale. Alcuni esempi di eventi aziendali sono meeting e dealer convention o business convention.

Sempre più in voga sono inoltre gli eventi motivazionali aziendali che aiutano il personale a sentirsi parte di un gruppo, a collaborare e a condividere obiettivi.

Eventi rivolti a un pubblico esterno

Sono gli eventi maggiormente conosciuti e popolari come le fiere e le feste promozionali. Il pubblico a cui si rivolgono è quello esterno, dei consumatori. Il consumatore che ha la possibilità di partecipare ad una festa di inaugurazione o al lancio di un prodotto, sarà portato a sviluppare un’opinione positiva.

In questo modo l’azienda promotrice è in grado di fidelizzare il cliente ancor prima che il prodotto vada in commercio.

Gli eventi che si rivolgono all’esterno non coinvolgono solamente i clienti, ma anche i potenziali soci, creando nuove occasioni in cui poter fare business. In questo caso l’evento dovrà ispirare fiducia soprattutto in ambito economico e commerciale.

Dopo aver fatto questa iniziale distinzione è senza dubbio indispensabile citare le categorie in cui si dividono la maggior parte degli eventi che si tengono oggi:

  • Eventi musicali o sportivi;
  • Eventi sociali
  • Eventi culturali.

Eventi musicali o sportivi

Concerti e gare sportive risultano essere gli eventi che godono di maggiore popolarità e, di conseguenza, affluenza.

Eventi sociali

Si tratta di una categoria che sta acquisendo sempre più importanza. Cene di gala, sfilate di moda, media event sono gli eventi che ultimamente sono più organizzati.

Eventi culturali

Di grande valore sono gli eventi che si occupano di salvaguardare il patrimonio artistico e storico del nostro Paese. In questo ambito l’evento risulta essere sicuramente uno strumento di divulgazione nuovo che però permette, grazie alla sua immediatezza, di raggiungere un pubblico più ampio.

I migliori catering a Roma

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.