Il Trading CFD, definizione e consigli utili per investire online

Il Trading CFD è la rivoluzione che ha portato tantissime persone a poter operare nei mercati borsistici direttamente da casa.

Con il Trading CFD è possibile speculare su svariati Asset utilizzando l’effetto Leva Finanziaria.

Di seguito vogliamo darti tutte le informazioni basilari per poter comprendere cosa sia il Trading CFD e come scegliere la piattaforma giusta per i tuoi investimenti.

Iniziamo chiarendo cosa sono i CFD e da dove vengono.

Cosa sono i CFD

I CFD sono dei contratti per differenza che vengono stipulati tra il broker e il trader, in questo modo l’investitore può usufruire dell’effetto Leva Finanziaria.

Cos’è un contratto per differenza?

Per contratto per differenza intendiamo quando vi è un accordo tra le due parti, questo contratto viene stipulato nel trading di derivati finanziari.

Il Trading CFD vi permette di non acquistare in forma fisica un bene, ad esempio un’azione, ma vi potrete speculare sopra, sulle variazioni di prezzo.

I punti chiave dei CFD

I CFD hanno di per sé delle caratteristiche interessanti e agevoli, che hanno portato milioni di persone a scegliere questa modalità di investimento.

Le caratteristiche principali del CFD:

  • I CFD sono dei contratti per differenza, questo vuol dire che tale contratto finanziario paga le differenze site tra le operazioni di apertura e chiusura;
  • Il Trading CFD permette agli investitori di poter investire anche cifre irrisorie a fronte di profitti interessanti;
  • Le operazioni che vengono avviate con i CFD possono essere anche veloci;
  • I CFD a differenza di altre tipologie di investimento sono regolamentati e sono sostenuti da grandi consensi.

Queste sono le caratteristiche principali dei CFD, ma certamente non vi sono solo queste e di seguito ne parleremo ancora.

Quali sono gli Asset su cui posso investire con i CFD?

Con i CFD, tramite un broker di trading online, è possibile investire su tutti gli Asset che vorrete, come i seguenti:

  • Materie prime;
  • Indici;
  • Azioni;
  • Criptovalute;
  • ETF;
  • Forex.

Per poter fare trading CFD è necessario iscriversi ad un Broker di trading online, nel web ce ne sono molti, ma non tutti sono seri.

Per poter decidere quale sia la piattaforma migliore per operare in borsa con il CFD è necessario fare una scrematura iniziale.

Nel prossimo paragrafo tutti i dettagli più utili per poter scegliere la piattaforma nel modo giusto.

Come scegliere un Broker CFD

Nella scelta del broker è necessario prendere in considerazione tali requisiti:

  • Certificazioni e regolamentazioni;
  • Semplicità di utilizzo;
  • Tassi e costi contenuti;
  • Trasparenza della piattaforma.

Le certificazioni più importanti quando parliamo di Trading CFD sono quelle rilasciate dalla CONSOB, CySEC e FCA.

Dimenticavo: Un broker che si rispetti vi offre la possibilità di accedere tramite il Conto demo gratuito.

Cos’è il conto demo?

Il Conto Demo è un conto gratuito che vi permette di fare pratica in assoluta serenità e in forma gratuita. Solo i broker più seri vi permettono di “provare“ il trading CFD.

Per accedere al conto demo, c’è la necessità di compilare un breve form, il broker eToro, da noi testato vi permette di entrare nel vivo del trading online in 3 secondi.

La registrazione al conto demo di eToro è una tra le più semplici e veloci, inoltre il broker vi carica ben 100.000.00€ virtuali per fare le vostre speculazioni.

La possibilità di accedere tramite il conto demo vi permette di fare pratica in totale serenità.

Come funzionano i CFD?

Torniamo ai CFD per capire meglio come funzionano.

In sintesi: I CFD permettono al trader di negoziare sul movimento del prezzo dei titoli derivati.

Per chi non sapesse cosa siano i derivati, nessun problema, ecco la spiegazione:

I Derivati sono degli investimenti finanziari derivanti da un’attività sottostante.

Questo vuol dire che i CFD vengono utilizzati dagli investitori per fare delle “scommesse” passatemi il termine, sul prezzo di un determinato prodotto, che possa essere il Bitcoin oppure l’Oro.

Questa scommessa permette ai trader di negoziare sul movimento di prezzo sia che il valore salga oppure scenda.

 In tutto questo una parte fondamentale ce l’ha la Leva Finanziaria, vediamo di cosa si tratta.

Tutto sulla Leva Finanziaria

La Leva Finanziaria nei CFD permette di poter investire un determinato capitale e ottenere maggiori benefici.

Cos’è la Leva Finanziaria?

La Leva Finanziaria permette di acquistare o vendere delle attività sottostanti con un capitale maggiore a quello realmente posseduto.

Come funziona la Leva Finanziaria?

Facciamo un esempio molto semplice per capire come funziona la Leva Finanziaria.

Marco ha 100 € da investire nel Bitcoin, se le aspettative di guadagno sull’investimento di Marco sono del 30% allora lui guadagnerebbe 130€. Ma in caso contrario Marco rimarrebbe con 70€.

Questo è un semplice esempio di Leva Finanziaria, certamente è duplicabile con qualsiasi cifra.

Ci sono degli svantaggi ad utilizzare i CFD?

Fino ad ora vi abbiamo parlato dei vantaggi che si hanno ad utilizzare i CFD, vediamo ora quali sono gli svantaggi.

Svantaggi di utilizzare i CFD:

  • Tra gli svantaggi dei CFD vi è la volatilità dell’Asset sottostante;
  • La Leva Finanziaria, come può agevolare il trader può anche amplificare le perdite.

Pro e Contro dei CFD

Per riassumere e concludere vogliamo fornirvi un elenco puntato sui Pro e Contro dei CFD.

I Pro di utilizzare i CFD:

  • I CFD consentono ai traders di negoziare sul movimento di prezzo di un Asset;
  • I CFD permettono di ottenere un vantaggio su di un titolo senza acquistarlo in modo reale;
  • I CFD utilizzano la Leva Finanziaria;
  • Con i CFD si possono sviluppare varie strategie.

I Contro dei CFD:

  • La Leva Finanziaria come amplifica gli introiti può amplificare anche le perdite;
  • La volatilità dei mercati e la fluttuazione dei prezzi può maggiorare lo Spread;
  • Importante è verificare il deposito iniziale richiesto dal broker.

Come in ogni settore è necessario verificare i Pro ed i Contro. Il nostro modesto parere è che i CFD sono certamente una tra le modalità più interessanti per investire.

Ma in ogni caso è necessario impiegare del tempo e formarsi, infatti i migliori brokers vi offrono la possibilità di accedere alla sezione formazione in modo gratuito registrandovi al Conto Demo Gratuito.